Se ne parlava da mesi. Ma adesso è tutto nero su bianco e c’è di più, molto di più, Nei giorni scorsi il sindaco di Lovere è volato in Puglia, a Gallipoli, per firmare il protocollo d’intesa con Gallipoli e Nardò e per dare così il via ufficiale alla realizzazione dello spazio per il nucleo di aviosuperficie a Costa Volpino e idrosuperficie a Lovere. Protocollo d’Intesa che vede la firma oltre che del Comune di Lovere, di quello di Gallipoli e Nardò anche delle provincie di Brescia e di Bergamo, del Comune di Costa Volpino, dell’Aviazione Marittima Italiana, della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, del Comune di San Benedetto del Tronto, del Centro Volo Nord. In parole povere due piste di atterraggio e di decollo per ultraleggeri. Una a Costa Volpino, su terra e una a Lovere, su acqua…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 1 DICEMBRE