Se mi mandano a casa mi ricandido’. Giovanni Benini non è certo un tipo che le manda a dire e così risponde secco alla Lega che con un comunicato non va per il sottile e fa capire chiaramente di essere intenzionata ad andarsene subito dopo aver adempiuto agli ultimi impegni presi, e cioè il PGT appena approvato in questi giorni. “Non ho nulla da rispondere – spiega Benini – se si riferiscono a quanto rilasciato dal segretario di Forza Italia Paolo Franco al vostro giornale vadano da lui, io quello che dovevo dire e fare l’ho sempre fatto alla luce del sole”. Ma i consiglieri leghisti sono 4, c’è anche un assessore esterno e in totale la Lega ha 3 assessori, se dovessero uscire non c’è più la maggioranza: “E io cosa ci devo fare?... SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 3 NOVEMBRE