E fu così che nella battaglia tra i due sindaci leghisti della valle Calepio, Nicoletta Noris a Grumello del Monte e Fabrizio Sala a Telgate, alla fine scese in campo anche il ‘capitano’ Matteo Salvini. Il capo della Lega ha infatti deciso di intervenire con una interrogazione al Parlamento europeo per vedere di bloccare il nuovo insediamento commerciale che la giunta leghista di Grumello vorrebbe realizzare al confine con il paese vicino, nei pressi del casello autostradale. Una battaglia che va avanti da mesi e che vede contrapposti i due esponenti leghisti ma non solo.

SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 6 OTTOBRE