Don Pietro Covelli fa le pulci ai fedeli, poca partecipazione alle messe, 'solo 120 nelle 3 messe' evidentemente li ha contati, proposte per i ragazzi disattese, don Pietro fa l'elenco di quello che va nella parrocchia di Bianzano e soprattutto di cosa non va, annunciando anche una svolta che va nella direzione dell'Unità pastorale con Ranzanico e Spinone al Lago, si parte dagli aspetti positivi.

“Ci sono state volontarie disponibili alla pulizia della chiesa e alla cura dei fiori, così come continua la disponibilità di alcuni ad animare e curare la liturgia soprattutto domenicale con la lettura della Parola di Dio e il mantenimento ordinato di suppellettili e oggetti vari.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 AGOSTO