Clusone ha poco più di 8 mila abitanti e il bacino d’utenza dei paesi limitrofi portano l’utenza a quota diecimila e passa. In città ci sono 4 supermercati. E tutti e quattro negli anni appena passati si sono ristrutturati, ingranditi, addirittura ingigantiti. Adesso uno dei 4 sembra in crisi, una crisi di quelle che fanno temere la chiusura. La notizia serpeggia, i dipendenti la confidano con il vincolo del segreto… confessionale, ma succede, come scriveva il Manzoni, che di confessionale in confessionale,

L’Urologia in pericolo. E se dovesse saltare per l’ospedale di Lovere sarebbero dolori difficilmente …curabili. Nel senso che il paziente, cioè l’ospedale potrebbe anche passare a miglior vita. Ma come fa a essere in pericolo il reparto fiore all’occhiello e che ha contribuito al rilancio dell’ospedale dell’Alto Sebino?

“Non si vince sempre, a prescindere. Prendo atto dei numeri, che sono netti. Ma il risultato di Orlando, quel 30% in provincia di Bergamo, è quasi un miracolo, visti gli schieramenti in campo”. Antonio Misiani, deputato, già bersaniano al punto da essere stato il “tesoriere” del Pd e poi “giovane turco” con Orlando e Orfini, viene dato, anche dal nostro giornale (vedi ultimo numero del 7 aprile: