IN PRIMO PIANO

  • Trescore – “gli alpini vogliono far fuori la banda alpina”

    Trescore – “gli alpini vogliono far fuori la banda alpina”

  • LA STORIA ELIANA: “Mi picchiava e mi chiudeva in casa. Scavalcai il cancello e cominciai a correre nelle neve. Non ho più smesso”

    LA STORIA ELIANA: “Mi picchiava e mi chiudeva in casa. Scavalcai il cancello e...

  • L’INTERVISTA Giacomo Agostini il cavaliere della favola anti-Honda “La mia prima moto. Pietro Germi mi chiese di fare un film. Valentino Rossi lo show lo fa fuori pista, io lo facevo in pista. I piloti sono i moderni cavalieri”

    L’INTERVISTA Giacomo Agostini il cavaliere della favola anti-Honda “La mia prima...

  • LA STORIA – COSTA VOLPINO “Io, bimbo con un papà malato di Aids, quelle notti in ospedale, lui devastato, io e il dolore

    LA STORIA – COSTA VOLPINO “Io, bimbo con un papà malato di Aids, quelle notti in...

Di nuovo qui. Tra le valli. Nei paesi. Soprattutto a Gorno. Che per i gornesi comunque vada non è più come prima. Si avvicina giugno, processo d’appello a Massimo Bossetti, inchiodato dal dna, ma la difesa deve giocarsi le ultime carte, qualsiasi carta va bene, basta provare a ripartire. E così nelle scorse settimane si è diffusa l’ipotesi che ci siano altri figli illegittimi di Giuseppe Guerinoni. E così è scattata la caccia, per la verità da parte quasi esclusivamente della difesa di Bossetti, gli inquirenti sono convinti di quello che hanno fatto e non si stanno muovendo più di tanto. E così Gorno torna alla ribalta, tutti a caccia di figli illegittimi, pruriginose storie private nascoste magari faticosamente negli anni che tornano a galla, e paura, non tanto per l’indagine, ma per ripercussioni famigliari, da parte di alcune donne che avrebbero avuto relazioni extraconiugali. E come sempre in questi casi si va dritti da chi queste storie può averle sentite, magari in confessione, come don Giovanni Bosio, attuale parroco di Vertova, ma in passato già parroco di Gorno, già sentito più volte in passato dagli inquirenti. Martedì 4 aprile in redazione è arrivata la troupe di Quarto Grado con Giorgio Turlese Tosi che segue il caso Yara sin dall’inizio, erano già stati da noi, come del resto altri media nazionali e anche inglesi, dalla nostra giornalista Anna Carissoni era partito tutto con l’intervista all’amico di Guerinoni, Vincenzo Bigoni che aveva raccontato di un figlio illegittimo di Guerinoni e dipinto la vita…colorata di alcuni uomini e donne di quel tempo. Da lì era scoppiato il bubbone a cui si erano… SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 21 APRILE

ALDA MERINI: LE POESIE

Alda Merini
(Milano, 21 marzo 1931 - 1 novembre 2009) è stata una della maggiori poetesse italiane. Scoprite le poesie che ha realizzato per Araberara a questo link.

CARPE DIEM

Piero Bonicelli L’annuncio di carri armati ai confini, non passa lo straniero, dal Piave al Brennero, la storia alla rovescia. A me torna in mente la favola di quel bambino olandese che mettendo il dito nella fessura della diga salvava il paese dal disastro. Appunto, è solo una favola. Ho in memoria il disastro della diga del Gleno. No che non si ferma con un dito, con una diga, con un carro armato un esodo di popoli affamati, illusi, disperati tra...

leggi tutto

BENEDETTA GENTE

(p.b.) Chi è che ha scritto un trattato intitolato “L’estremismo, malattia infantile del comunismo”?. Ah, tale Lenin, non proprio un moderato, che se la prendeva con i “comunisti di sinistra” che teorizzavano il rifiuto di “qualsiasi compromesso”. Adesso che di comunismo non si parla più, resta il termine di “sinistra”. Nella storia dei decenni passati abbiamo assistito (e partecipato) alla gara a chi era più a sinistra e anche oggi per rafforzare le posizioni si usa la definizione di “sinistra-sinistra”,...

leggi tutto

BLOG di Aristea Canini

LA VIGNETTA

La vignetta

VIDEO



IN EDICOLA OGGI

  

BIG BLOG

MARIO BARBONI
 
Sito personale
Angelo Capelli52
ANGELO CAPELLI
Lombardia Popolare logo42
ELENA CARNEVALI
logo PD 40
Sito personale
PIA LOCATELLI
Sito personale
JACOPO SCANDELLA
ALESSANDRO SORTE

 

Pubblicità